” Svapare con la nicotina è cancerogeno? no, diciamo che io non ne sono così sicuro “

Svapare con o senza nicotina non è assolutamente cangerogeno, come la scienza ha ampiamente dimostrato. Ad affermarlo è stato Scott Gottlieb, ex commissario della Food and Drug Administration.

Scott Gottlieb quindi, ha commentato in maniera piuttosto seccata gli avvenimenti grigi ed allarmistici provenienti in questi giorni dagli Stati Uniti, appoggiato da tesi scientifiche dimostrate da più ricerche. Nello specifico Gottlieb attacca la tesi ( e le conclusioni ) a cui è approdata la New York University, la quale ha ipotizzato che svapare liquidi per sigaretta elettronica nicotinati fosse cangerogeno circa gli effetti dimostrati sui topi.

Dai topi all’uomo, la correlazione per i ricercatori della New York University è stata immediata : 40 topi esposti nello studio al vapore di sigaretta elettronica con nicotina per 54 settimane, il 22,5% aveva sviluppato il cancro ai polmoni ed il 57,5% lesioni precancerose sulla vescica. Nessuno dei 20 topi esposti alle nubi di svapo senza nicotina, invece, aveva riportato alcuna patologia

Una ricerca però lontana da quella che è la realtà

Gottlieb ha infatti osservato come ” Non è possibile inalare qualcosa nei polmoni in questo modo su base ripetuta e non causare alcun danno ai polmoni ” Si prenda in esame specifico il caso dei topi oggetti di ricerca : sono stati chiusi in una camera e costretti ad inalare, dal momento della nascita, fumo di nicotina senza interruzione per 54 settimane. Si tenga in considerazione che la vita media di un topo, allo stato di natura, è pari ad un anno. Ovvero 52 settimane

Basta con la disinformazione!

No, svapare liquidi per sigaretta elettronica con nicotina non è cancerogeno. E questo punto la scienza lo ha ampiamente dimostrato, non solo per quanto concerne le ricerche strettamente correlate alla ecig, ma anche e sopratutto in gli anni di studio e ricerca sulle sigarette tradizionali.

L’elemento nocivo e dannoso per la salute umana, nel fumo, non è mai stata la nicotina, anzi, ma bensì il catrame e quindi il monossido di carbonio sprigionato dalla combustione della sigaretta. Elementi questi che la sigaretta elettronica non ha!