Milano, Il sindaco Beppe Sala lancia la provocazione : niente sigarette, anche all’aperto, l’obbiettivo dell’amministrazione è infatti quello di liberare la città dal fumo entro il 2030

Il pensiero, quindi la volontà dell’amministrazione meneghina è quella di liberare la città dal fumo, totalmente nei luoghi aperti al pubblico, un primo movimento in tale direzione sarà infatti compiuto entro questa primavera : Per ragioni di salute, smog ed inquinamento non sarà infatti più possibile fumare nei pressi delle fermate del bus e della metropolitana.

Entro il 2030 – così le precise parole del Primo cittadino milanese – non permetteremo più di fumare all’aperto, e subito o a breve alle fermate dell’autobus o durante le code per i nostri servizi non si fumerà”

Milano, la prima citta smoke free d’Italia? Sicuramente gli sforzi dell’amministrazione vanno in quella direzione, ma, in questa opportunità, si saprà apporre un distinguo tra fumo ‘ classico ‘ ed ‘ elettronico ‘ quindi lo svapo? Non ci resta che attendere.