Numerosi studi nel corso degli anni hanno dimostrato come la sigaretta elettronica sia infinitamente meno nociva rispetto alla sigaretta tradizionale, quindi, l’utilizzo e la promozione della sigarette elettroniche può e deve trasformarsi in un prezioso alleato della latto contro il fumo.

Nonostanre le varie campagne sensazionalistiche ed allarmistiche contro la sigaretta elettronica, ad oggi, rimane l’alternativa più salutare e di comprovata efficacia per tutti coloro i quali vorrebbero smettere di fumare ma non vi riescono. E’ qui che ‘ l’ecig ‘ interviene. Infatti, grazie alla sua peculiarità è possibile alzare o diminuire la gradazione di nicotina dei propri liquidi, in maniera tale, quindi, da una volta abbandonate le sigarette tradizionali poter diminuire costantemente nel corso del tempo l’apporto di nicotina al proprio corpo.

Diversi e numerosi studi scientifici hanno infatti dimostrato come la sigaretta elettronica sia fino al 97% meno nociva rispetto ad una sigaretta tradizionale, non vi è infatti la combustione che produce l’inalazione di metalli presanti, moltissimi e nocivi elementi chimici ma sopratutto monossido di carbonio. Il passaggio dunque da sigaretta tradizionale a sigaretta elettronica compotererà immediati e notevoli benefici in termini di salute per il fumatore.

La sigaretta elettronica, è quindi il vero alleato nella lotta al fumo? Sì, purchè se ne capisca il potenziale, se ne sensibilizzi l’utenza e ne si promuova un suo utilizzo come valido e riconosciuto strumento per salvare potenziali milioni di vite.